...attendere...
MALESIA
La Malaysia è un paese dai mille volti e dalle mille culture: un’affascinante combinazione di tre antiche civiltà asiatiche (malese, cinese e indiana), unite alle tribù native delle giungle. Questa singolare fusione di culture, tradizioni, religioni e superstizioni si rispecchia nelle tante feste e ricorrenze celebrate dalle singole etnie, ciascuna secondo le proprie tradizioni, con musiche, danze e costumi coloratissimi.
Lo stato malese comprende la penisola malese e due stati nel Borneo: il Sarawak e il Sabah. 
La capitale, Kuala Lumpur, è una frizzante metropoli, considerata tra le più belle città asiatiche, nonché un vero paradiso per gli amanti dello shopping grazie ai suoi enormi centri commerciali, le sue piccole botteghe ed i tanti mercati, ricchi di artigianato e profumati di spezie.
Nella penisola si trovano, inoltre, Penang con le belle case coloniali e i suoi tanti templi cinesi, Cameron Highlands con le colline coperte da piantagioni di tè e l’antica città di Malacca, a testimonianza della storia coloniale del Paese.
La giungla primordiale malese è fra le più antiche e meglio conservate al mondo, risale ad oltre 130 milioni di anni fa e non ha conosciuto alcuna intrusione straniera prima degli ultimi decenni. Le uniche vie di accesso alla giungla del Borneo e al parco nazionale di Taman Negara rimangono i fiumi e anche grazie a questo isolamento, la giungla può vantare una straordinaria biodiversità. Un viaggio alla scoperta della giungla è un’esperienza indimenticabile: il viaggiatore si trasforma in esploratore e si lascia conquistare dallo spettacolo della natura. Ci si incammina su piccoli sentieri o passerelle sopraelevate in legno, osservando flora e fauna uniche al mondo, e ci si avventura sui ponti sospesi, che spesso raggiungono oltre 200 metri di altezza, tra alberi giganteschi che si contendono la conquista di un posto al sole. 
La Malaysia è ricca di parchi nazionali, ognuno con la sua particolare caratteristica, in grado di soddisfare e sorprendere anche il viaggiatore più esigente. Si può provare il brivido del rafting su fiumi impetuosi, assistere ad un’alba indimenticabile dopo aver scalato la vetta più alta del sud-est asiatico, osservare urang utan, scimmie proboscis e grandi tartarughe marine nel loro habitat naturale. E ancora, esplorare grotte millenarie, dormire in un’autentica longhouse, ospiti della tribù degli Iban, e scoprire come queste popolazioni indigene, nonostante il fascino della vita in città, hanno scelto di continuare a condurre un’esistenza semplice e legata alla tradizione.
Dal verde delle foreste al blu intenso del mare, quello che circonda la Malaysia è davvero spettacolare. Le coste vantano chilometri e chilometri di spiagge e sono costellate da oltre mille isole da sogno – molte delle quali sono parchi marini – dalle sconfinate spiagge di fine sabbia bianca ornate da palme. Ci si può dedicare al dolce far niente, nuotare nelle acque cristalline o passeggiare lungo le spiagge in totale relax. Grazie alle straordinarie oasi sottomarine la Malaysia è una delle destinazioni predilette dagli amanti delle immersioni subacquee e dello snorkelling. Numerose isole sono bordate da splendide barriere coralline, habitat naturale di magnifici pesci multicolori, in grado di stupire anche “chi ha già visto tutto”.