...attendere...

STATI UNITI - INFORMAZIONI UTILI

Documenti necessari
Il viaggiatore italiano (di qualunque età) che si reca o transita sul territorio statunitense in viaggio turistico o d’affari, per un soggiorni inferiore ai 90 giorni deve presentare obbligatoriamente all’arrivo un passaporto individuale a lettura ottica, in corso di validità, accompagnato dal biglietto di ritorno; in mancanza del passaporto a lettura ottica, è necessario che prima della partenza sia apposto il visto sul passaporto di vecchio tipo.
ATTENZIONE
I passaporti rilasciati prima del 26/6/2005, devono essere a lettura ottica. Un passaporto a lettura ottica contiene due righe di testo composte da lettere, numeri e chevrons (<<<<) in calce alla pagina dei dati personali e la vostra fotografia. Se il vostro passaporto non corrisponde ai requisiti sopra citati, sarà necessario richiedere un visto. All’ingresso degli Stati Uniti vi saranno prese le impronte digitali e vi sarà fatta una fotografia digitale; questa formalità richiede pochi minuti. 
I passaporti rilasciati dopo il 26/10/2005 devono contenere una fotografia digitale. La fotografia digitale è stampata sulla pagina, non incollata o plastificata sul documento. 
A partire dal 26/10/2006, nell’ambito del programma Visa Waiver Program (programma Viaggio Senza Visto) sarà necessario il passaporto biometrico. I passaporti biometrici sono documenti che contengono un chip integrato capace di memorizzare le informazioni biografiche della pagina dei dati personali, una fotografia digitale e altre informazioni biometriche. 
I Bambini e i neonati devono essere muniti di un proprio passaporto.
A partire dal 12 gennaio 2009, tutti coloro che si recano o transitano negli Stati Uniti, nell’ambito del Programma di Viaggio senza Visto, devono ottenere un’autorizzazione al viaggio elettronica prima di salire a bordo di una nave o un aereo. Questa si ottiene collegandosi al sito web ESTA https://esta.cbp.dhs.gov. L’autorizzazione al viaggio elettronica non garantisce l’ingresso negli Stati Uniti ma serve per essere accettati a bordo del mezzo di trasporto. È possibile che le informazioni contenute in questo catalogo cambino dopo la stampa e per questo consigliamo sempre verificare quanto descritto con il vostro agente di viaggio e all’indirizzo:
http://www.cbp.gov/xp/cgov/travel/

Assistenza in loco
Durante il periodo di alta stagione, un assistente il loco sarà a vostra disposizione.

Carte di credito
La carta di credito è indispensabile perché costituisce il metodo di pagamento più gradito e diffuso. Obbligatoria (come garanzia) per il noleggio di veicoli e per il pagamento delle spese extra (minibar, telefono ecc.). Non lasciare mai l’hotel senza aver recuperato la ricevuta della vostra carta e verificato l’importo addebitato (anche in caso di noleggio velivoli).

Valuta
Dollaro americano

Tasse
I prezzi applicabili in loco sono sempre calcolati senza tasse. La GST o tassa governativa è del 7%. La TPS, provinciale, varia a seconda delle province.

Fuso Orario
Costa Est 6 ore, Zona Centrale 7 ore, Costa Ovest 9 ore.

Elettricità
Negli Stati Uniti e in Canada, il voltaggio è di 110 volts e le spine sono diverse dalle nostre; munitevi di adattatore a due lamelle piatte.

Bagagli
Evitate bagagli pesanti. I tour di gruppo generalmente includono facchinaggio per un bagaglio (è gradita la mancia). Attenzione, i bagagliai dei velivoli a noleggio non sono enormi. Non spedite i vostri bagagli contenti passaporto, denaro o medicinali.

Mance
Il servizio non è mai incluso. Prevedete dal 15% al 20% circa per ristoranti e taxi. Non dimenticate gli autisti, le guide dei Tour Guidati e i facchini (questi ultimi vivono essenzialmente delle mance ricevute).

Telefoni
I telefoni pubblici si trovano ovunque. Per chiamate locali bisogna introdurre 25 cents e seguire le istruzioni indicate sull’apparecchio. E’ anche possibile fare dai telefoni pubblici una chiamata con pagamento in Italia. In questi casi non si paga nulla e la telefonata è addebitata all’utente chiamato in Italia. Tale chiamata è denominata “collect call” e si deve richiedere all’operatore formando lo 0.