...attendere...

MAURITIUS - INFORMAZIONI UTILI

Formalità di ingresso: Ai cittadini Italiani è richiesto di essere in possesso del passaporto. Non è più necessaria la validità residua di almeno 6 mesi al momento dell'ingresso nel Paese. E' sufficiente che la scadenza sia successiva alla data del ritorno dal viaggio Non è richiesto il visto per viaggi turistici o di affari fino a 90 giorni di permanenza nel Paese. Occorre comunque essere in possesso del biglietto aereo di ritorno. Consigliamo di dotarsi sempre di fotocopia del proprio passaporto e due fotografie formato tessera, custoditi in un luogo diverso dal passaporto originale. Questo può facilitare e velocizzare le procedure in caso di smarrimento del documento.

Fuso orario: +3h rispetto all'Italia, +2h quando in Italia vige l'ora legale.

Salute: Non esistono specifici rischi epidemici. Le strutture sanitarie, sia pubbliche che private, sono in genere di buon livello, ma le strutture possono non essere adeguate in caso di emergenze particolari

Lingua: le lingue ufficiali sono il francese e l'inglese. Nelle aree rurali è diffuso il creolo

Moneta e forme di pagamento: Rupia Mauriziana. Quasi tutti gli hotel e le attività commerciali accettano carte di credito. La maggior parte delle valute straniere vengono cambiate sia presso le banche che presso gli uffici di cambio. Accettate le carte dei seguenti circuiti: American Express, Diners, MasterCard e Visa

Telefono: Prefisso per chiamare dall'Italia: 00230. E' possibile usufruire del servizio di roaming internazionale per telefoni GSM con qualunque gestore italiano. In tutta l'isola la ricezione del segnale è ottimale.

Religione: La cultura religiosa di Mauritius riflette sia i diversi trascorsi coloniali, sia la natura cosmopolita della sua società. In città come la capitale Port Louis si trovano, a poca distanza, moschee, chiese cristiane, pagode e un cimitero ebraico. Nel corso dell'anno si alternano feste religiose corrispondenti a diversi culti, le induiste Divali, o "festa delle luci, e la Cavedee, il Natale cristiano e l'ʿĪd al-fitr islamica. Secondo il censimento del 2011 del locale ufficio nazionale di statistica, l'Induismo riguarda il 49% della popolazione, il Cristianesimo il 32%, l'Islam il 17% e il Buddismo lo 0.4%

Abbigliamento: Indumenti leggeri sportivi e da spiaggia. E' bene prevedere capi più formali per le visite al di fuori delle località balneari (specie ai luoghi di culto), qualcosa di elegante per entrare in alcuni ristoranti e locali, e abbigliamento adatto per chi desidera effettuare escursioni. Nei mesi invernali (da giugno a settembre) è consigliabile prevedere un indumento di lana per le serate.

Fotografie e riprese: Si consiglia di portare il materiale video fotografico dall'Italia in quantità sufficiente al periodo previsto per il vostro soggiorno in quanto in queste destinazioni non tutto il materiale è reperibile

Gastronomia: La cucina che troverete sull'Isola riassume le migliori cucine europee e asiatiche: piatti speziati di natura asiatica e indiana, zuppe orientali, cucina francese e vini europei . Il pesce e i crostacei fanno da padroni come ingredienti base in moltissimi piatti. Ingredienti immancabili della cucina tipica, sono la vaniglia e le spezie come il curry, il coriandolo, lo zenzero.

Acquisti: Rispetto alle altre isole, Mauritius è un vero paradiso dello shopping. L'industria tessile di Mauritius, anche se con produzioni limitate, è una delle più avanzate del mondo. Si producono maglie di cachemire che si acquistano ad un terzo del prezzo italiano; capi ricamati a punto ombra e a punto croce; coloratissimi come i mari tropicali sono le saree ed i tessuti batik. Specializzati nel taglio di diamanti provenienti dall'estero con una bella scelta di pietre di diversi tagli e purezza con certificato di autenticità Vanto della medicina tradizionale delle isole sono le tisanerie, dove trovano tisane di varie erbe, usatissimi toccasana per diversi malanni. Fra le più usate ci sono le tisane di carciofo, radice di palma di cocco, menta, citronella e sensitiva. Per rievocare a casa i sapori della cucina creola si può far scorta nei mercati di Mauritius e Reunion di spezie provenienti sia dalle isole che da Asia e Africa. Sono confezionate in sacchetti sigillati o in piccoli vasi di coccio. Ottimo anche il caffè di Chamarel. La Reunion è l'isola della vaniglia. Qualche baccello profumato va acquistato. Un po' dappertutto si trovano cesti, borse e cappelli di foglie di vacoas intrecciate, semplici strumenti musicali, maschere in carta pesta.

Mance: sono d'uso comune sia nei ristoranti che alle guide turistiche ed agli autisti.

Hotels: le camere, in genere, sono disponibili dalle ore 14 in poi il giorno dell'arrivo e devono essere rilasciate entro le ore 12 del giorno della partenza. Questi orari sono indicativi, ed alcuni alberghi possono avere delle regolamentazioni diverse. Nei casi in cui gli alberghi hanno la disponibilità, in genere mettono a disposizione la camere all'arrivo e sono flessibili anche il giorno della partenza, ma questo non è prevedibile, né confermabile, prima della partenza. Qualora si desidera avere la certezza della disponibilità della camera immediatamente all'arrivo e fino alla sera il giorno della partenza, bisogna prenotarla precedentemente, con il relativo supplemento.

Itinerari dei tour: gli itinerari possono subire delle variazioni, a volte anche senza preavviso, per motivi di operativi aerei, condizioni climatiche, chiusure momentanee di strade o monumenti, feste nazionali etc.

Ambasciata d’Italia a Colombo: Ambasciata d'Italia a Pretoria (Sud Africa)
796, George Avenue,
0083 Arcadia
Pretoria, Sud Africa
Tel.: +27-12-4230000
Fax: +27-12-4305547
cellulare di emergenza: +27 - (0)82 - 7815972
e-mail: consolato.pretoria@esteri.it - segreteria.pretoria@esteri.it